Carrello (0)

Non ci sono prodotti nel carrello

Non ci sono articoli da confrontare

Carrello (0)

Non ci sono prodotti nel carrello

Termini e condizioni

PRIVACY E COOKIE POLICY

Tutte le informazioni sul trattamento dei dati degli utenti consultare sono disponibili nelle pagine privacy policy e cookie policy.

DETTAGLIO SPEDIZIONE E RESI

Come vengono spediti gli oggetti?

Gli oggetti vengono spediti tramite il corriere espresso GLS.

Quali sono i tempi di consegna?

I tempi di consegna variano dai 5 ai 10 giorni lavorativi da quando viene creato l’ordine, a seconda della destinazione e della disponibilità della merce in magazzino.

Quali sono gli importi delle spese di spedizione?

Le spese di spedizione per tutti gli ordini inferiori a € 80.00 sono fissate a € 6.90 (per spedizione in contrassegno il prezzo è maggiorato di € 7.00). Per gli importi superiori a € 80.00 la consegna è GRATUITA in tutto il territorio nazionale*.
*Per quanto riguarda le isole e le località con CAP disagiati, non effettuiamo nessun trasporto, e per tale ipotesi vi preghiamo di contattarci privatamente ai riferimenti riportati nel sito.
Nell’eventualità di merce non più disponibile presso il nostro magazzino, il cliente dovrà comunicarci in via riservata le proprie coordinate bancarie per provvedere al rimborso.
Le spese di spedizione e assicurazione della merce spedita nonché i rischi da essa derivanti sono a totale carico dell'acquirente.
La merce viene pertanto spedita franco nostro deposito e viaggia con copertura assicurativa sull'intero importo, per conto e a totale rischio dell'acquirente, anche nei casi in cui il vettore non sia stato indicato da questi, nonché nei casi in cui le spese sono a carico nostro.
La spedizione standard in Italia viene effettuata con il corriere espresso GLS.
Verrà sempre considerata la spedizione con corriere espresso GLS tranne i casi in cui verrà espressamente richiesto ed accordato un sistema di spedizione alternativo.
La consegna della merce avviene nei giorni lavorativi, da lunedì a venerdì.
All’indirizzo comunicato per la spedizione dovrà essere sempre disponibile qualcuno per il ricevimento della merce che, se non consegnata andrà in giacenza con una spesa di € 12.00. Se non si è sicuri di essere presenti per il ricevimento della merce si può scegliere in alternativa la consegna presso i magazzini di GLS, dove la merce dovrà essere ritirata entro due giorni dal suo arrivo.
E’ possibile richiedere che la consegna della merce ordinata venga effettuata ad un indirizzo diverso da quello di fatturazione.
La richiesta di destinazione ad altro indirizzo può essere fatta solo contestualmente all'ordine. Qualora la diversa destinazione, per un errore, non dovesse figurare nell’ordine o il cliente dovesse richiederla successivamente, bisognerà verificare la possibilità di evasione dell'ordine con indirizzo alternativo e nel caso in cui fosse troppo tardi il cliente deve organizzarsi per ricevere la merce all’indirizzo di fatturazione, il venditore in questo caso declina ogni responsabilità per tutto ciò che ne dovesse derivare.

Spedizioni all'estero

Per conoscere le attuali spese di spedizione per l’estero, il cliente è invitato a contattarci all’indirizzo mail cocoro@cocoro.it

Come funziona la procedura di acquisto on line con ritiro del prodotto presso il negozio?

Nella fase di conclusione online del contratto il cliente potrà scegliere tra l’opzione di consegna espressa (a mezzo corriere) e l’opzione di acquisto con ritiro diretto presso la sede del negozio in Via Papa Giovanni XXIII, 1/9  Missaglia (LC).
In tal caso, una volta conclusasi la procedura di acquisto, Cocorò ricevuto l’ordine, trasmetterà al cliente la ricevuta dell’ordine, in lingua italiana, contenente un riepilogo del contenuto delle informazioni relative alla vendita.
Dall’invio della mail il cliente avrà 10 giorni di tempo per procedere al ritiro del prodotto.

Nel caso di indisponibilità del prodotto presso il negozio, il cliente verrà contattato per provvedere ad una soluzione. Per il ritiro del prodotto il cliente dovrà presentarsi personalmente, munito di documento di identità in corso di validità e della stampata della ricevuta dell’ordine. In alternativa potrà delegare al ritiro un terzo, ma esclusivamente alle seguenti condizioni (in assenza delle quali il prodotto non verrà consegnato): il cliente dovrà preventivamente inviare una mail all’indirizzo cocoro@cocoro.it, indicando le generalità di chi effettuerà il ritiro. In caso di mancato ritiro del prodotto entro 10 giorni dall’invio, il contratto si intenderà risolto automaticamente ed il cliente avrà diritto esclusivamente alla restituzione della somma corrisposta per l’acquisto, al netto delle spese di gestione della pratica e senza produzione di interessi.

Chi è responsabile della spedizione della merce?

Ai sensi della normativa di legge vigente, la merce viaggia a carico e rischio dell'acquirente. Questo non vuol dire che vi lasceremo soli nella battaglia contro il corriere per il risarcimento del danno. Devono essere seguite però alla lettera le istruzioni che seguono.

Cosa devo fare al momento della ricezione del pacco?

Al momento della consegna della merce da parte del vettore, il Cliente è tenuto a controllare:

- che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto o nella fattura accompagnatoria;
- che l'imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura (nastro adesivo o altro).

Se anche solo uno dei colli risulta essere danneggiato si deve apporre la dicitura "ACCETTATO CON RISERVA - COLLO DANNEGGIATO" o se si intende rifiutare la merce "RIFIUTATO - MERCE DANNEGGIATA NEL TRASPORTO".
Il fatto deve essere poi comunicato al vettore e al Venditore entro e non oltre i 3 giorni dal ricevimento della merce.
Per tutelarsi maggiormente in caso di spedizione assicurata o non assicurata, controllare sempre l'integrità dei colli e anche se i colli si presentano integri, è fondamentale firmare il documento di trasporto con la dicitura "ACCETTO CON RISERVA DI CONTROLLO" in modo che l'assicurazione della ditta di trasporto sia obbligata a risarcire il danno anche se fosse occulto.
Se si riscontrassero aprendo il pacco dei danni al materiale ricevuto lo si deve documentare e comunicare al corriere e al Venditore entro e non oltre i 3 giorni successivi al ricevimento della merce.

Come vengono gestiti i resi?

Nel caso, come previsto dalla vigente legislazione, il Cliente decidesse di usufruire del diritto di recesso entro 14 giorni dalla data di ricevimento della merce, può restituire la merce acquistata e ricevere il completo rimborso delle spese sostenute (dovrà eventualmente comunicare le proprie coordinate bancarie) a meno delle spese di spedizione, sia quelle pagate per il ricevimento della merce che quelle pagate per il ritorno della stessa.

La merce deve essere in perfetto stato, non danneggiata e imballata nei contenitori originali.
Il rientro della merce, in tutti i casi, deve essere prima espressamente autorizzato dal venditore.
L'indirizzo di spedizione per il ritorno della merce è COCORO’ – via Papa Giovanni XXIII, 1/9  -23873 MISSAGLIA (LC) .

Nel caso, come previsto dalla vigente legislazione, il Cliente decidesse di usufruire del diritto di recesso entro 14 giorni dalla data di ricevimento della merce, può restituire la merce acquistata e ricevere il completo rimborso delle spese sostenute a meno delle spese di spedizione, sia quelle pagate per il ricevimento della merce che quelle pagate per il ritorno della stessa.

La merce deve essere in perfetto stato, non danneggiata e imballata nei contenitori originali.

Il rimborso avverrà una volta verificata l'integrità della merce restituita.

Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (confezione e/o suo contenuto), nei casi il venditore accerti:

  • Utilizzo anche parziale del bene e di eventuali materiali di consumo
  • Mancanza o il danneggiamento della confezione esterna e/o dell’imballo interno originale
  • Assenza di elementi integranti del prodotto (accessori, manuali, parti…)
  • Danneggiamento del prodotto per cause diverse dal suo trasporto

Nei casi sopra indicati, il venditore provvederà a restituire al mittente il bene acquistato, addebitando allo stesso le spese di spedizione.
Il consumatore non può esercitare tale diritto di recesso se acquista per finalità inerenti la propria attività lavorativa imprenditoriale o professionale ossia laddove avesse acquistato con Partita IVA, con relativa emissione di fattura.
Il rientro può anche essere richiesto per problemi sulla fornitura su cui far valere le condizioni di garanzia o per errata fornitura.
Gli oggetti in rientro su cui si intende avvalersi della garanzia verranno esaminati e se le condizioni sono tali da effettivamente ricadere in quelle di garanzia, verranno riparati o sostituiti con oggetti nuovi. La nuova spedizione degli oggetti al cliente sarà a carico del venditore.

Nel caso di errata fornitura il cliente dovrà comunicare un indirizzo al quale sarà possibile ritirare gli oggetti erroneamente. La non disponibilità da parte del cliente a fornire questo indirizzo o a rendersi disponibile per il ritiro della merce da parte di GLS fa decadere la gratuità delle spese di spedizione per la sostituzione che diverranno automaticamente a carico del cliente.
La merce verrà sostituita appena si potrà verificare l’integrità della merce fornita erroneamente.
In caso di rientro di oggetti per riparazione o sostituzione in garanzia, l'eventuale accertamento di assenza del difetto lamentato dal cliente potrebbe comportare l'applicazione di una penale di € 50,00 più iva.

CONDIZIONI DI VENDITA

1. Premessa

COCORO’ e COCORO’SHOP sono marchi appartenenti alla società STILCOLOR SERVICE SRL.

Le presenti condizioni generali di fornitura si applicano integralmente ad ogni ordine salvo deroghe particolari scritte ed inviate da STILCOLOR SERVICE SRL, di seguito denominata “venditore”, al cliente.

Il conferimento dell'ordine comporta l'accettazione integrale delle presenti condizioni generali di vendita.

2. Prezzi

I prezzi indicati sul nostro sito sono iva inclusa e non includono le spese di trasporto che vengono successivamente calcolate aggiungendo oggetti al carrello.

In alcuni casi sarà possibile trovare un prezzo promozionale con uno sconto rispetto al normale prezzo di listino.

La presenza, la durata e l’entità delle promozioni sono decise in maniera unilaterale dal venditore. Le promozioni potranno terminare anticipatamente o essere prolungate ad insindacabile giudizio del venditore.

3. Ordini

Non esistono quantità minime di ordinazione. Chiaramente per ordini di importo inferiore le spese di trasporto incideranno molto di più rispetto ad ordini di importo più elevato.

I pagamenti dovranno essere effettuati in via anticipata a parte nel caso fosse scelto il pagamento in contrassegno.

4. Pagamento

Le forme di pagamento predefinite sono: 

  • Bonifico bancario anticipato
  • PayPal
  • Carta di credito (attraverso Stripe)
  • Contrassegno

Se il pagamento è effettuato con bonifico bancario anticipato, l'ordine verrà gestito solo dopo la conferma del ricevimento del bonifico attraverso il nostro istituto bancario. Chiediamo in questo caso di inviare la ricevuta dell’avvenuto bonifico via e-mail a cocoro@cocoro.it.

Per gli utenti che necessitano della fattura, la stessa deve essere richiesta nel momento in cui viene effettuato l’ordine. Le fatture di vendita richieste successivamente, non verranno emesse.

5. Resi e rientri per sostituzione in seguito al danneggiamento dovuto al trasporto

Al momento della consegna della merce da parte del vettore, il Cliente è tenuto a controllare:

- che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto o fattura accompagnatoria

- che l'imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura (nastro adesivo o altro)

Se anche solo uno dei colli risulta essere danneggiato si deve apporre la dicitura "ACCETTATO CON RISERVA - COLLO DANNEGGIATO" o se si intende rifiutare la merce "RIFIUTATO - MERCE DANNEGGIATA NEL TRASPORTO".

Se il corriere si rifiuta di verbalizzare l'accaduto, è consigliabile sempre rifiutare il pacco, chiedendo il ritorno al mittente per danneggiamento del contenuto. Il fatto deve essere poi comunicato al vettore e al venditore entro e non oltre i 3 giorni dal ricevimento della merce.

Per tutelarsi maggiormente in caso di spedizione assicurata o non assicurata, controllare sempre l'integrità dei colli e anche se i colli si presentano integri, è fondamentale firmare il documento di trasporto con la dicitura "ACCETTO CON RISERVA DI CONTROLLO" in modo che l'assicurazione della ditta di trasporto sia obbligata a risarcire il danno anche se fosse occulto.

Se si riscontrassero, aprendo il pacco, dei danni al materiale ricevuto lo si deve documentare e comunicare al corriere e al venditore entro e non oltre i 3 giorni successivi al ricevimento della merce.

Consigliamo pertanto ai nostri clienti di verificare subito e molto attentamente le condizioni degli oggetti al momento della ricezione, poiché non sarà possibile accogliere richieste di sostituzione per danneggiamento oltre il terzo giorno dal momento della spedizione.

Si ricorda che la spedizione e gli eventuali danneggiamenti della merce durante il trasporto sono di responsabilità dell’acquirente, e quindi anche l’avvalersi sull’assicurazione del vettore in caso di sinistro. Il venditore si prodigherà comunque per favorire il cliente a rivalersi sul corriere e sulla sua assicurazione nel caso si verificassero dei danni alla merce durante il trasporto.

6. Pacchi in ritardo di consegna o non consegnabili

Nel caso in cui un pacco non dovesse essere consegnato entro la tempistica prevista, al cliente viene suggerito di contattare il venditore per e-mail o telefonicamente per darne comunicazione.

Verrà immediatamente effettuata una verifica sullo stato della spedizione per capire se si è trattato di un semplice ritardo o di qualche altra problematica (es.: indirizzo errato, destinatario assente ecc...).

Nel caso ci sia stata l’impossibilità a consegnare causa destinatario assente, normalmente il corriere effettuerà un secondo tentativo di consegna prima di mettere il pacco in giacenza. Se comunque la merce non venisse ricevuta per assenza ripetuta del cliente ed andasse in giacenza le spese saranno a carico del cliente.

Nel caso appunto di mancata consegna, verrà aperta una pratica da parte del corriere e comunicato il fatto al venditore. Il cliente dovrà fornire il giusto indirizzo per ritentare la consegna che avverrà contestualmente al pagamento al corriere delle spese di giacenza. Nel caso in cui la consegna diventasse impossibile a causa di erronee informazioni fornite dal cliente e la merce rientrasse nei magazzini del venditore, quest’ultimo effettuerà un rimborso al cliente del valore della merce meno tutte le spese sostenute per la spedizione, la giacenza ed il rientro.

Per limitare al minimo questo genere di problematiche viene suggerito ai clienti di indicare indirizzi di consegna facilmente individuabili, completi di numero civico e con l'indicazione del nominativo del destinatario presente in una insegna o nel pulsante del citofono.

Capita infatti che il corriere, non trovando l'indicazione del nominativo di destinazione sul citofono o in nessuna insegna, indichi l'impossibilità a consegnare per indirizzo errato o incompleto.

Si ricorda inoltre che qualcuno deve essere presente all’indirizzo indicato per ricevere la merce nei giorni previsti per la consegna.

7. Disdetta di un ordine

Il cliente può disdire l'ordine dandone semplice comunicazione per e-mail all'indirizzo cocoro@cocoro.it, purché lo stesso non sia stato ancora evaso oppure si verifichi una delle condizioni indicate al punto 8.

8. Disdetta tardiva

8.1 - Ordine con pagamento anticipato.

Qualora la disdetta dovesse avvenire successivamente alla spedizione della merce, il cliente sarà tenuto comunque alla ricezione della merce, richiedendo successivamente l'autorizzazione al rientro.

Successivamente al rientro sarà emessa una nota di credito e il cliente verrà rimborsato dell'importo pagato, al netto delle spese di spedizione e assicurazione sia per la spedizione che per il rientro.

Anche nel caso il cliente dovesse rifiutare la consegna della merce per evitare la successiva restituzione, sarà comunque tenuto a rimborsare al venditore le spese di spedizione e assicurazione già sostenute, nonché le spese di spedizione e assicurazione per la restituzione della merce da parte del corriere.

8.2 - Ordine con pagamento in contrassegno.

Qualora il cliente che avesse richiesto ed ottenuto di pagare la merce in contrassegno, dovesse disdire l'ordine successivamente alla spedizione della merce, sarà tenuto in ogni caso al ricevimento della merce, richiedendo subito il rientro e la restituzione dell'importo pagato, al netto delle spese di spedizione.

Anche nel caso il cliente dovesse rifiutare la consegna della merce per evitare la successiva restituzione, sarà comunque tenuto a rimborsare al venditore le spese di spedizione e assicurazione, nonché gli oneri di contrassegno da questo già sostenute, nonché le spese di spedizione e assicurazione per la restituzione della merce da parte del corriere.

9. Garanzia

Il venditore ha recepito ed applica la "Garanzia Europea di Conformità" nei confronti del "Consumatore" (Utente finale), che prevede la copertura per 24 mesi, dalla data di acquisto, contro i difetti di fabbrica e le non conformità eventualmente rilevate sul prodotto acquistato.

La "Garanzia Commerciale", offerta dal produttore, salvo diversa indicazione, è di 12 mesi.

La garanzia non copre i prodotti che risultano manomessi, riparati da terzi o utilizzati non conformemente alle condizioni d'impiego previste.

I prodotti ritenuti difettati, che a insindacabile giudizio del Fornitore risultassero effettivamente difettosi, potranno essere riparati o sostituiti senza che ciò comporti per il Fornitore responsabilità alcuna per eventuali danni diretti o indiretti.

Le richieste di rientro dovranno pervenire al venditore per iscritto e andranno inviate a cocoro@cocoro.it

L'Acquirente, ricevuta l'autorizzazione al rientro è tenuto a spedire a proprio rischio e spese il prodotto eventualmente difettoso.

Gli oggetti verranno prima controllati, quindi si deciderà, a seconda delle circostanze, se ripararli o sostituirli.

La garanzia per materiali di consumo decade al primo utilizzo.

Le spese di spedizione sono sempre a carico del cliente, salvo diversa indicazione riportata sull'e-mail di autorizzazione al rientro.

 10. Responsabilità

L'acquirente con l'ordine si assume la responsabilità dell'osservanza delle norme di legge e di sicurezza relative all'impiego dei prodotti acquistati. E' esclusa pertanto ogni responsabilità del Venditore per ogni e qualsiasi danno diretto o indiretto causato a persone o cose dall'impiego improprio dei prodotti forniti. II Venditore in nessun caso potrà essere ritenuto responsabile, anche indirettamente, del mancato o insufficiente funzionamento dei prodotti e/o dei danni conseguenti.

11. Diritti e obblighi del cliente

L’ordine e l’acquisto dei prodotti sono vietati ai minori di anni 18. E’ fatto divieto al cliente di inserire, nella fase di registrazione al sito e di ordine, dati falsi, inventati e/o di fantasia. Il cliente è l’unico responsabile della veridicità e della correttezza delle informazioni e dei dati forniti e si impegna a comunicare tempestivamente eventuali variazioni degli stessi.

Il cliente, all'atto della conferma dell’ordine d’acquisto, dichiara: a) di aver letto, compreso e accettato le condizioni generali di vendita; b) di autorizzare Cocorò al trattamento dei dati personali comunicati all'atto dell'acquisto, e a trasmettere a Cocorò i dati personali necessari alla elaborazione del pagamento secondo le modalità indicate.

Assistenza: per qualsiasi necessità di assistenza relativa ai prodotti acquistati il cliente dovrà contattare Cocorò ai seguenti recapiti: tel. 039-9208700; email: cocoro@cocoro.it

Reclami: eventuali reclami dovranno essere inviati al seguente indirizzo: cocoro@cocoro.it, e saranno trattati ed evasi al massimo entro trenta giorni dalla relativa ricezione.